Vittime dell’oblio

Una collettività che rimuove i fatti che hanno segnato tragicamente la sua storia senza farne memoria e senza provare a spiegarsene le ragioni, rinuncia ad una buona occasione per progredire. Questo lavoro vuole contribuire a superare la scelta ingiustificata del silenzio e spingere verso una riflessione più attenta su ciò che è accaduto e che continua ad accadere a Lamezia come in Calabria. Un contributo per un nuovo, forte impegno civico di lotta e di liberazione dalle mafie e dalle commistioni politico-affaristiche che trovano spesso alimento nelle “zone grigie” dell’illegalità e dalla colpevole ignoranza e/o indifferenza. L’accertamento della verità e il perseguimento della giustizia sono il primo e necessario risarcimento che la città e le istituzioni repubblicane debbono alle vittime della mafia e ai loro familiari. Questo è il modo più efficace per consegnare alle nuove generazioni una città che, essendo stata capace di fare i conti con il suo passato, riesca ad esprimere e costruire una rinnovata cultura di pace, convivenza e democrazia reale per il futuro. “Il libro chiama a riflettere affinché città e territorio si riconcilino comunitariamente per riprendere il cammino di avanzamento e di sviluppo, diventando così un’occasione di proposta verso la politica, la società e le istituzioni, sì che quelle vite spezzate non restino relegate nell’oblio.” Rosario Chiriano

18,00

COD: 9788881015702Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2009

Numero pagine

200

Collana

Mafie

Formato

Cartaceo

ISBN

978-88-8101-570-2

Autore

De Grazia Mario

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Vittime dell’oblio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]