Vestirsi d’eternità

Il poetare appartiene all’uomo. La proposizione, se accettata,
indica che il poetare non è, per l’uomo, qualcosa
di marginale di cui può fare a meno per essere se stesso.
L’appartenenza del poetare all’uomo fa parte, invece,
dell’essenza di quest’ultimo, come un aspetto della sua più
profonda antropologia; un’antropologia spesso sommersa
e taciuta (ciò spiega perché non tutti siano poeti), ma che
lo caratterizza e lo distingue in quanto essere umano e non
in quanto ente in generale accanto ad altri enti.

12,00

COD: 9788868225506 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2017

Numero pagine

72

ISBN

978-88-6822-550-6

Formato

Cartaceo

Autore

Borrelli Anna Maria Teresa,

Mazzamurro Antonio

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Vestirsi d’eternità”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]