Un vento dall’urlo selvaggio

Un’atmosfera onirica, quasi fiabesca avvolge le prime
pagine di questo romanzo. Un sogno che si avvera. L’emersione
dalla soffocante condizione di povertà, da parte anche
di uno solo dei membri di quella classe contadina meridionale
di fine Ottocento, può essere concepita come la rivalsa
di un intero ceto sociale, perennemente tenuto sotto il giogo
di una sorte avversa. Ma le vicende umane sopraggiungono
con il loro impeto a piegare la testa di chi aveva osato
inorgoglirsi.

15,00

COD: 9788881014761 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2008

Numero pagine

144

ISBN

978-88-8101-476-1

Formato

Cartaceo

Autore

Sicari Rosario

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Un vento dall’urlo selvaggio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]