Smatrimoniati

Il lettore si tranquillizzi: non è, questo, un libro
sul matrimonio scritto da una giurista. Ma è molto
di più: un libro sul matrimonio, e sulla sua fisiologica
fragilità, scritto da una giurista con uno spirito
di osservazione umano, che va oltre l’architettura
dei codici per regalarci pagine godibili, da una prospettiva
alta e interna allo stesso tempo. Come si
fa? Con il gusto dell’assurdo e del surreale, reso in
maniera intelligente, utilizzando il non plausibile
per spiegare. Un paio di secoli fa, Nikolaj Gogol’
ci raccontava di un naso che, non volendo più stare
sul volto dell’uomo cui era stato destinato, scappava
per le vie di San Pietroburgo. Oggi, Maria Grazia
Masella scrive di un matrimonio che, sullo sfondo
di una crisi coniugale, non visto né ascoltato, soffre,
strepita, non vuole morire, e dunque cerca di
frenare la propria agonia in mezzo alle vicissitudini
dello sgretolamento della coppia, tra lui e lei
che si dividono i mobili, i bambini che piangono
e i ricordi d’amore che evaporano. Operazione arguta,
quella di umanizzare il matrimonio, che così
diventa non più somma di due volontà ma sintesi di
due vite, e poi di altre ancora quando ci sono i figli
di mezzo

10,00

COD: 9788868228798 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2020

Numero pagine

96

ISBN

978-88-6822-879-8

Formato

Cartaceo

Autore

Masella Maria Grazia

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Smatrimoniati”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]