Giornale di Storia Contemporanea 2/2011

[wc-ps]

S O M M A R I O
S O M M A R I O
Anno XIV, n. 2, dicembre 2011
In memoria di Ferdinando Cordova (Pantaleone Sergi)…………… pag. 3
Monografica: Roberto Bracco: l’intellettuale e il politico
(a cura di Pasquale Iaccio)
Pasquale Iaccio, Uno scomodo testimone. Roberto Bracco tra arte e
politica………………………………………………………………………………………. ” 5
Patricia Bianchi, Per Roberto Bracco: documenti e soglie del testo
come indizi delle scelte di lingua e di stile…………………………………… ” 59
Antonia Lezza, Il teatro di Roberto Bracco. Riscritture e varianti .. ” 69
Giuseppina Scognamiglio, Roberto Bracco e Federico Reparaz a
confronto……………………………………………………………………………………. ” 95
Laura Donadio, Fra letteratura e scienza: I Pazzi di Roberto
Bracco……………………………………………………………………………………….. ” 117
Aurelia del Vecchio, Roberto Bracco: ricordi familiari…………………. ” 152
SAGGI
Giuseppe Aragno, Dissenso e consenso. L’Europa dei popoli
nell’Italia fascista……………………………………………………………………….. ” 158
Pantaleone Sergi, L’istituzione delle 17 “Province del Littorio”. Tra
consenso forzato e consenso immaginato……………………………………… ” 173
Michele Strazza, Ribellismo sociale nella Lucania fascista…………… ” 205
NOTE E DOCUMENTI
Matteo Sanfilippo, La clandestinità è una storia vecchia: su alcuni
aspetti dell’emigrazione irregolare di italiani………………………………. ” 227
Vittorio Cappelli, Gregorio Ronca ed Ermanno Stradelli. Un ufficiale
della Marina e un antropologo in Amazzonia………………………………. ” 237
Valeria Napolitano, Il Risorgimento rivisitato nei 150 anni dell’Unità:
quale cinema per insegnare quale storia?…………………………………….. ” 247
Massimo Asta, Da Serrati a Lenin. La formazione politica e culturale
di Girolamo Li Causi………………………………………………………………….. » 268
Recensioni
Mimmo Franzinelli, Autopsia di un falso. I Diari di Mussolini e la
manipolazione della storia (Saverio Napolitano), p. 302; Camilla
Poesio, Il confino fascista. L’arma silenziosa del regime (Pantaleone
Sergi), p. 303; Marco Albeltaro, La parentesi antifascista (Gregorio
Sorgonà), p. 306; Francesca Bormetti (a cura di), In confidenza col
sacro. Statue vestite al centro delle Alpi (Giuseppe Ferraro), p. 309

12,0020,00
8,4014,00
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Giornale di Storia Contemporanea 2/2015

[wc-ps]

MONOGRAFICA
LE POLITICHE CULTURALI NELLA SPONDA SUD DEL MEDITERRANEO
Leila El Houssi
Introduzione
Leila El Houssi
Il tradimento della modernità? Politiche culturali e diritti umani nella Tunisia di Bourguiba
e Ben Ali
Pietro Longo
Bourghiba e l’Islam. Ritratto del “Mujahid akbar” in rapporto alla religione
Gert Brojka
L’ultimo sultano. Recep Tayyıp Erdoğan e l’uso dell’Islam come strumento di egemonia
politica
Alessia Melcangi
La valorizzazione del patrimonio cristiano copto nell’Egitto repubblicano (1952-2011):
tra compromesso e affermazione identitaria
Marisa Fois
Identità, cultura, pluralismo. Il Marocco dall’indipendenza alla Costituzione del 2011
SEZIONE GENERALE
SAGGI – NOTE & DISCUSSIONI – LIBRI & RIVISTE
Andrea Corda
Dallʼimpero di Rovelli allʼ«Editoriale L’Espresso». La complicata acquisizione della
«Nuova Sardegna»
Luca Irwin Fragale
Ferramonti di Tarsia, il lager dei bibliofili (Bernhard, Brenner, Kalk e Prager)
Vittorio Beonio Brocchieri
Chabod, storico di frontiera
Damiano Garofalo
Le giornate della memoria in una prospettiva globale
Stefania Zezza
Trauma and Memory
Sommario
Giornale di Storia Contemporanea, XVIII (2 n.s.), 2, 2015
Pagina 5

12,0020,00
8,4014,00
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Giornale di Storia Contemporanea 2/2016

[wc-ps]

SOMMARIO

 

DOSSIER
LAVORO, SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI,
PREVENZIONE FRA OTTOCENTO E NOVECENTO
a cura di Pietro Causarano
Pietro Causarano
Al termine della notte
Alberto Baldasseroni e Francesco Carnevale
Salute dei lavoratori e prevenzione. Rassegna sullo stato dell’arte in Italia con riferimenti
transnazionali
Maria Grazia Meriggi
Lavoro e fatica nelle istituzioni operaie in Italia alla svolta del XIX secolo
Pietro Causarano
«Il male che nuoce alla società di noi lavoratori». Il movimento dei delegati di fabbrica,
la linea sindacale sulla prevenzione e i corsi 150 ore nell’Italia degli anni Settanta
Roberto Cea
L’igiene industriale nell’Italia liberale. Politiche sanitarie e conflitti professionali
Wolfgang Hien
Il neoliberismo nei rapporti di lavoro in Germania e le sue conseguenze sulla salute e
le condizioni di vita dei lavoratori
Ferruccio Ricciardi
La giusta misura del lavoro. Igiene industriale e valutazione del lavoro nella siderurgia
italiana tra anni Cinquanta e Settanta
Giorgio Sacchetti
Prima di Marcinelle. Miniere e sicurezza nell’Europa del secondo dopoguerra
Enrico Bullian
Le condizioni di lavoro nel Cantiere di Monfalcone: le ricadute in termini di infortuni e
malattie professionali nei “lunghi anni Settanta”
Elena Davigo
Per un controllo operaio della nocività ambientale: l’esperienza della Camera del lavoro
di Torino (1961-1969)
Sommario
Giornale di Storia Contemporanea, XIX, n.s., 2, 2016
Pagina 7
” 13
” 47
” 61
” 87
” 107
” 135
” 157
” 177
” 207
Diego Alhaique
Il Centro ricerche e documentazione dei rischi e danni da lavoro (Crd), 1974-1985
Marco Maffioletti
La salute dei lavoratori nella Olivetti degli anni Sessanta e Settanta
Giovanni Pietrangeli
Note sulle lotte alla nocività nell’elettronica. Il caso della Voxson di Roma
FATTI & NOTIZIE
Arianna Liuti
Ricostruire l’utopia
RECENSIONI
NICOLETTA CASANO, Libres et persécutés. Francs-maçons et laïques italiens en exil
pendant le fascisme, Classiques Garnier, Paris 2015, p. 303 (Matteo Sanfilippo);
EUGENIO DI RIENZO, Il «Gioco degli Imperi». La guerra d’Etiopia e le origini del
secondo conflitto mondiale, Società editrice Dante Alighieri, Roma 2016, p. 304
(Giuseppe Ferraro); RICCARDO STAGLIANò, Al posto tuo. Così web e robot ci stanno
rubando il lavoro, Einaudi, Torino 2016, p. 306 (Ignazio Masuli); TANIA RUSCA,
Tra il partito e la strada. Manifesti politici nella Repubblica di Weimar (1918-1932),
Edizioni Accademiche Italiane, Saarbrücken 2015, p. 307 (Filippo Triola);
ARTURO MARZANO, Onde fasciste. La propaganda araba di Radio Bari (1934-
43), Carocci, Roma 2015, p. 309 (Francesca Cavarocchi); GABRIELE ABBONDANZA,
Italia potenza regionale. Il contesto africano dall’Unità ai giorni nostri,
Aracne, Ariccia 2016, p. 310 (Giancarlo Poidomani); JACOPO PERAZZOLI,
“Qualcosa di nuovo da noi s’attende”. La socialdemocrazia europea e il revisionismo
degli anni Cinquanta, Biblion, Milano 2016, p. 312 (Maria Grazia Meriggi);
ANNA SERGI e ANITA LAVORGNA, ’Ndrangheta. The glocal dimensions of the most
powerful Italian mafia, Palgrave Macmillan. London 2016, p. 314 (Georgios Antonopoulos
e Georgios Papanicolaou); GIOVANNI TERRAGNI, P. Pietro Colbacchini.
Con gli emigrati negli Stati di S. Paolo, Paranà e Rio Grande do Sul (1884-1901),
Grafica elettronica, Napoli 2016, p. 315 (Giuseppe Ferraro); VITTORIO CAPPELLI,
PANTALEONE SERGI (a cura di), Traiettorie culturali tra il Mediterraneo e
l’America Latina. Cronache, letterature, arti, lingue e culture, Pellegrini, Cosenza
2016, p. 317 (Andrea Pezzè); GIUSEPPE FERRARO, Il prefetto e i briganti. La Calabria
e l’unificazione italiana (1861-1865), Le Monnier, Firenze 2016, p. 318
(Marco De Nicolò); FEDERICO MELOTTO, L’Arena del duce. Storia del Partito nazionale
fascista a Verona, Donzelli, Roma 2016, p. 320 (Federica Bertagna);
SANTI FEDELE, L’autunno del mito. La sinistra italiana e l’Unione Sovietica dal
1956 al 1968, Franco Angeli, Milano 2016, p. 323 (Marco Brunazzi).
AUTORI
NORME REDAZIONALI
4
Pagina 229
” 259
” 281
” 297
” 303
Lavoro, salute e sicurezza dei lavoratori,
prevenzione fra Ottocento e Novecento
a cura di Pietro Causarano

12,0020,00
8,4014,00
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Giornale di Storia Contemporanea 2/2017

[wc-ps]

SOMMARIO

MONOGRAFICO
ITALIANI IN AMERICA LATINA: LINGUAGGI E MESSAGGI
Presentazione di Vittorio Cappelli e Pantaleone Sergi
Federica Bertagna
La presenza d’italiani in Argentina e Brasile. Similitudini e differenze dei processi
di colonizzazione
Juan Andrés Bresciano
La Scuola Italiana di Montevideo davanti agli impeti del fascismo. Dalla resistenza
alla resa (1922-1942)
Vittorio Cappelli
Circuiti culturali tra Italia e America Latina. Artisti e architetti migranti tra Otto
e Novecento
Antonio de Ruggiero
“Al di qua dell’oceano”. La collettività italiana di Porto Alegre nel romanzo storico
di Pietro Azzi
Pantaleone Sergi
Giovan Battista Cuneo, pioniere della stampa etnica italiana in Sudamerica
SAGGI
Giancarlo Poidomani
Un intellettuale “contro”. Eduardo Cimbali e l’Università di Catania tra colonialismo,
Grande guerra e fascismo
Matteo Luca Andriola
L’immaginario anti-risorgimentale nella destra italiana
Antonio Guerrieri
Chiesa, donna, lavoro. Figure e testi di pedagogia e pastorale cattolici del ’900
NOTE & DISCUSSIONI
Antonio Orlando
La “sciarada” di Barcellona. A 80 anni dall’uccisione di Camillo Berneri e Francesco
Barbieri
Sommario
Giornale di Storia Contemporanea, XX, n.s., 2, 2017
Pagina 7
” 9
” 25
” 43
” 59
” 79
” 101
” 129
” 151
” 181
FATTI & NOTIZIE
C’eravamo tanto amati.. La società italiana degli anni Settanta tra storia, cinema,
musica e televisione (Mariangela Palmieri)
Centenario della Grande guerra. La “Brigata Catanzaro” dall’eroismo alla decimazione
(Bruno Gemelli)
RECENSIONI
CARMELO SIRIANNI, VI Battaglione libico. Diario della campagna d’Etiopia (1936-
1937), a cura di Olindo De Napoli, Viella, Roma 2016, p. 203 (Marco Di
Giovanni); EMANUELE ERTOLA, In terra d’Africa. Gli italiani che colonizzarono
l’impero, Roma-Bari, Laterza, 2017 – AMORENO MARTELLINI, Morire di pace.
L’eccidio di Kindu nell’Italia del “miracolo”, il Mulino, Bologna 2017, p. 205
(Matteo Sanfilippo); MAíRA INES VENDRAME, O poder na aldeia. Redes sociais,
honra familiar e práticas de justiça entre os camponeses italianos (Brasil-Itália), Anpuhrs-
Oikos Editora, Sao Leopoldo (RS) 2016, p. 206 (Federica Bertagna);
FRANCO BERTOLUCCI, A oriente sorge il sol dell’avvenire: gli anarchici italiani e la
rivoluzione russa 1917-1922, BFS edizioni, Pisa 2017, p. 208 (David Bernardini);
CARLA ARCONTE e GIANNI BOVINI (a cura di), Donne e fabbrica a Narni nel
lungo Novecento, Editoriale Umbra, Foligno 2017, p. 209 (Paolo Raspadori);
MARCO CUZZI, Dal Risorgimento al Mondo Nuovo. La massoneria italiana nella
Prima guerra mondiale, Le Monnier, Fienze 2017, p. 211 (Marco Novarino); MICHELE
PRESUTTO, La rivoluzione dietro l’angolo. Gli anarchici italiani e la Rivoluzione
messicana 1910-1914, Editoriale Umbra, Foligno 2017, p. 213 (David
Bernardini); RODOLFO RICCI (a cura di), Che cos’è l’emigrazione. Scritti di Paolo
Cinanni, Filef, Roma 2016, p. 215 (Saverio Napolitano); GIORGIO SACCHETTI,
Eretiche. Il Novecento di Maria Luisa Berneri e Giovanna Caleffi, Biblion, Milano
2017, p. 216 (David Bernardini); ANNA SERGI, From Mafia to Organised Crime.
A comparative analysis of Policing Models, Palgrave Macmillan, Cham 2017, p.
218 (Jay S. Albanese); MARCO SCAVINO (a cura di), Torino nella Grande Guerra.
Società, politica, cultura, L’Harmattan Italia, Torino 2017, p. 220 (Fabio Degli
Esposti); GREGORy FRAME, The American President in Film and Television. Myth,
Politics and Representation, Peter Lang, Oxford-Bern-Bruxelles 2014 – EMMA
HAMILTON, Masculinities in American Western films. A Hyper-Linear History,
Peter Lang, Oxford-Bern-Bruxelles 2016, p. 223 (Matteo Sanfilippo); EMILIO
FRANZINA, Al caleidoscopio della grande guerra. Vetrini di donne, di canti e di emigranti
(1914.1918), Quaderni delle migrazioni diretti da Norberto Lombardi,
36, Cosmo Iannone editore, Isernia 2017, p. 224; SIMONA FECI E LAURA
SCHETTINI (a cura di), La violenza contro le donne nella storia. Contesti, linguaggi,
politiche del diritto (secoli XV-XXI), Viella, Roma 2017, p. 225 (Ida Fazio);
MARIO DE PROSPO, Resa nella guerra totale. Il Regio esercito nel Mezzogiorno continentale
di fronte all’armistizio, p. 227 (Marco Di Giovanni).
AUTORI
NORME REDAZIONAL
4
Pagina 197
” 203
5
Monografica
Italiani in America latina:
linguaggi e messaggi

12,0020,00
8,4014,00
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Giornale di Storia Contemporanea 2/2018

[wc-ps]

Giornale di Storia Contemporanea, XXII, n.s., 2, 2018

Sommario

SEZIONE MONOGRAFICA

Appartenenze e identità tedesche. Cultura, politica e territorio in ambito germanofono in età contemporanea

 

Andrea D’Onofrio

Introduzione

Identità tedesche e dialoghi italogermanici

Vittorio H. Beonio-Brocchieri

«Our ancerstors the germans…» Teutonismo e anglo-sassonismo tra Sette e Ottocento

Rolf Wörsdörfer

Identità germaniche al confine orientale: il caso della Gottschee/Kocevje

Maddalena Guiotto

«Austria, Austria, il sol mirando, viva il nostro imperator…». Crisi e dissoluzione della monarchia asburgica

Giovanni Schininà

Costruzioni e rielaborazioni identitarie nell’Austria repubblicana

Georg Kreis

L’identità della Svizzera tedesca una risultante dei rapporti di vicinato?

Siegfried Weichlein

Ambiguità del federalismo nell’Impero tedesco

 

SAGGI

Anna Sergi

Scoperta istituzionale, percezione e categorizzazione della mafia italiana in Australia

Francesco Sanna

Giacomo Grillo e il dibattito sulla riforma bancaria prima della nascita della Banca d’Italia (1883-1892) – II Parte

Linda Caglioni

Ultime dall’assedio: il quotidiano sarajevese «Oslobodjenje» durante il conflitto in Bosnia-Erzegovina

 

RECENSIONI

FEDERICO ROBBE, “Vigor di vita”. Il nazionalismo italiano e gli Stati Uniti (1898-1923), Viella, Roma 2018; GIANPAOLO FERRAIOLI, L’Italia e la «Dol- lar Diplomacy». Percezioni della politica estera americana durante la presidenza di William H Taft (1909-1913), Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2018, p. 181 (Matteo Sanfilippo); MARCO DE PAOLIS e ISABELLA INSOLVIBILE, Cefalonia. Il processo, la storia, i documenti, Viella, Roma

2017, p. 182 (Pasquale Iuso); GERARDO PADULO, L’ingrata progenie. Grande guerra, Massoneria e origini del Fascismo (1914-1923), Nuova Immagine Editrice, Siena 2018, p. 185 (Giorgio Sacchetti); OSCAR GRECO, I demoni del Mezzogiorno. Follia, pregiudizio e marginalità nel manico- mio di Girifalco (1881-1921), Rubbettino, Soveria Mannelli 2018, p. 187 (Carla Minasi).

 

AUTORI

 

NORME REDAZIONALI

 

 

12,0020,00
8,4014,00
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Giornale di Storia Contemporanea 2/2019

[wc-ps]

SAGGI
Pasquale Iaccio
Il cinema della Grande Guerra tra film di finzione e documentari
Pietro Neglie
Fiume, città contesa. Un laboratorio imperfetto e contraddittorio?
Alberto Stramaccioni
Dall’«Armadio» all’Atlante. Le dinamiche stragiste in Italia
Centrale. Storia, interpretazioni, comparazioni
Giorgia Perletta
Dal quietismo all’attivismo politico. Il coinvolgimento del
clero iraniano nella Rivoluzione costituzionale (1905-
1906)
Natale Vescio
Istituzioni e politiche pubbliche nelle Lettere sullo Stato
moderno di Francesco Fiorentino
SEZIONE MONOGRAFICA – EMIGRAZIONE
Alicia Bernasconi
Teatri, immigrazione e modernizzazione urbana nella
pampa argentina all’inizio del Novecento: il caso del
Teatro Municipal di San Nicolás de los Arroyos
Giulia Murace, Larisa Mantovani
Il Teatro 3 de Febrero di Paranà. Élites urbane, istituzioni
artistiche e sociabilità in una provincia dell’Argentina
a inizio Novecento
Sommario
Giornale di Storia Contemporanea, XXIII, n.s., 2, 2019
7
37
65
101
133
157
177
Ivan Sergio
Il caso di Enrico Piccione in Cile nella stampa etnica e
nei documenti diplomatici italiani (1897-1914)
RECENSIONI
CARMINE PINTO, La guerra per il Mezzogiorno. Italiani, borbonici e briganti
1860-1870, Laterza, Roma-Bari 2019, p. 223 (Giuseppe Ferraro);
GAbRIELE LICCIARDI, ANTONINO bLANDO, I nemici della Repubblica. Mafia e
terrorismo, 1969-1993, Villaggio Maori Edizioni, Catania 2019, p. 225
(Federica Bertagna); ELOISA bETTI, Precari e precarie: una storia dell’Italia
repubblicana, Roma, Carocci 2019, p. 226 (Dora Marucco); ILARIA
FIUMI SERMATTEI, RObERTO REGOLI E PAOLO DANIELE TRUSCELLO (a cura di),
Dall’intransigenza alla moderazione. Le relazioni internazionali di Leone
XII, Consiglio Regionale delle Marche, Ancona 2019, p. 228 (Matteo
Sanfilippo); GIUSEPPE FERRARO, “Resistere”. Trincea e prigionia nell’Archivio
Barberio, con le biografie dei prigionieri di Dunaszerdahely in Ungheria,
Pellegrini, Cosenza 2018, pp. 254 (Carlo Verri); MARIANGELA
PALMIERI, Profondo Sud. Storia, documentario e Mezzogiorno, Prefazione di
Pierre Sorlin, Liguori, Napoli 2019, p. 230 (Elio Frescani); DARIA DE DONNO,
Una «union sacrèe» per la pace e per la rivoluzione. Il movimento dei giovani
sovversivi meridionali contro la guerra (1914-1918), Le Monnier, Firenze
2018, p. 232 (Giuseppe Ferraro).
AUTORI
NORME REDAZIONALI

12,0020,00
8,4014,00
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Giornale di Storia Contemporanea 2012 / 2013

[wc-ps]

12,0020,00
8,4014,00
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

I giochi restano

[wc-ps]

Alcune cose passano, altre restano. Il gioco è tra quelle che restano. Pur trattandosi di un’attività naturale e piacevole che ogni bambino vive con assoluta leggerezza, lascia una profonda traccia di sé, certamente una lunga scia di emozioni e sensazioni intense. Giocare è importante, anzi fondamentale. Il gioco è un ingrediente essenziale per un sano sviluppo ed è funzionale alla costruzione di un equilibrio psicoemotivo le cui basi si gettano nei primi anni di vita.
L’avvento delle nuove tecnologie ha però profondamente cambiato il modo di giocare delle giovani generazioni e i dati della ricerca lo dimostrano. Ma se l’intero sistema di vita è cambiato, l’essenza del gioco rimane immutata.

12,00 8,40
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

I giovani e l’italiano

[wc-ps]

L’Italiano, i giovani e la società: molti e mutevoli sono i rapporti che legano gli idiomi e determinati gruppi di individui e a particolari ambiti sociali. Le autobiografie linguistiche che la ricerca ha permesso di costruire rivelano un arricchimento progressivo dello spazio linguistico; si giunge ad intravedere un plurilinguismo che non conosce precedenti. Contemporaneamente, però, si constatano diversi livelli di competenza linguistica dipendenti dai soli fattori sociali e culturali, per cui la scuola e l’Università dovranno continuare a costituire i fari che orienteranno i giovani nelle complesse realtà attuali, fornendo strumenti culturali adeguati affinché l’arrichimento sia qualitativo oltre che quantitativo.

10,00 7,00
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il cammino di Dante

[wc-ps]

Concepito come un piacevole e coinvolgente racconto, questo libro avvicina bambini e ragazzi all’affascinante poema di Dante Alighieri, guidandoli alla scoperta dell’Inferno, cantica sicuramente più nota e suggestiva della Divina Commedia. Con un linguaggio semplice e immediato, Il cammino di Dante – L’Inferno si propone di suscitare nei più giovani, attraverso il contatto con un grande classico, il piacere della lettura. Narrando gli episodi salienti dell’opera dell’Alighieri, il libro ripercorre rigorosamente il viaggio immaginato dall’autore e segue fedelmente l’organizzazione strutturale della cantica. La narrazione, che trasporta il lettore in una dimensione avventurosa e fantastica, coinvolgerà e stupirà le giovani generazioni ed appassionerà anche quei genitori che del poema dantesco hanno solo un ricordo lontano. Il libro è, inoltre, un utile strumento per insegnanti ed educatori che desiderano accostare le giovani generazioni ad un’opera di straordinaria attualità che, per la portata delle tematiche trattate, non finisce mai di meravigliare e di far riflettere.

10,00 7,00
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il pensiero pedagogico

[wc-ps]

Questo libro, strutturato sotto forma di intervista curata da Francesca Caputo, riflette fin dal titolo un preciso ruolo che secondo l’Autore può ricoprire il pensiero pedagogico, in quanto capace di mettersi in gioco nella sua essenza in quella tensione tra utopicità e empiricità che fa da fondamento ai concetti di uomo e società. Un pensiero pedagogico, che vive conformemente a un Io solo fattuale e a una contingenza che ha accantonato ogni resto di utopia, non è una teoria critica né una critica della teoria, ma espressione di riflessività negata, di potenzialità disperse. Le generazioni odierne e future hanno decisamente bisogno di un lavoro di spiegazione del reale e di appropriazione di saperi; la società complessa lo esige e lo presuppone, anche se ciò non è sufficiente per il ruolo sociale di soggetti attivi e responsabili. Bisogna che queste generazioni sappiano interpretare, possibilmente bene, il mondo sociale e il mondo di natura e pensare, ovviamente, anche in termini di trasformazione di una realtà umanamente possibile e sostenibile. Si tratta di comprendere la fattività sociale per diventarne gestori consapevoli e responsabili. In rinvio alla complessità antropologica dell’uomo, che lo costituisce nella sua humanitas, la pedagogia è ricerca ermeneutica di senso. Nella parte conclusiva, l’Autore lancia una sfida al moderno nichilismo, evidenziando che la paideia non è formare, piuttosto liberare o rimettere ognuno a se stesso, alla propria autonomia e autodeterminazione. Autonomia e responsabilità, queste le categorie di fondo per un futuro che dipenderà dalle nostre scelte. Una semantica pedagogica che voglia corrispondere a questo assunto deve portarsi oltre la sua dimensione strettamente cognitiva o razionale e riappropriarsi necessariamente tanto della sua dimensione normativa o etica quanto della sua dimensione estetica o dei sentimenti, dimensioni date con la complessità antropologica dell’uomo e, perciò, innegabili.

12,00 8,40
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il piede e l’orma eBook. N. 03 Bestie

[wc-ps]

SOMMARIO
Anno V, n. 9, gennaio-giugno 2014
e-book n. 3
bestie

VELARE/DIS-VELARE
Ugo Fracassa – Velare/dis-velare: sulla poesia bilingue di Flaviano Pisanelli

ALFABETIERI
Renzo Scasseddu – La bestia e la bella
Marcello Carlino – Alfabetiere degli animali di arti e lettere. Dalla A alla G, la prima sequenza di tre

RESTITUZIONI
Alfonso Cardamone – Versi per Enkidu e Asterione

BESTIALITÀQUALE
Franco Araniti – ´U russettu du dercu (Il sangue del maiale)
Severo Lutrario – Parashat di Bereshit – ovvero – Genesi 3  
Carmen De Stasio – L’indeterminante emozionale dalla ragione alla bestializzazione
Monica Caroselli – Dal rospo alla scimmia: appunti sul bestiario landolfiano
Amedeo di Sora – Quel rospo di Tristano   
Loredana Rea – Do not leave me alone, please  
Francesca Medaglia – Le formiche e l’apparato di produzione della letteratura: il caso di Sveva Casati Modignani    

BESTIE NARRATE
Michela Cardamone – Cuore di vetro
Luca Carbonara – Il circo degli uomini  
Mario Amato – 4 racconti

Immagini di Angelo e Enzo d’Onorio

Autori Redattori del Fascicolo 

 

9,99 6,99
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il piede e l’orma eBook. N. 05 Evasioni/invasioni

[wc-ps]

SOMMARIO
Anno VI, n. 11, gennaio-giugno 2015
e-book n. 5
evasioni/invasioni

DISCORRERE

Renzo Scasseddu – evasioni/invasioni 
Alfonso Cardamone – Letteratura e scienza: Galileo e Plutarco 
Monica Caroselli – Le Grand Meaulnes ovvero la grande evasione   

Francesca Medaglia – Iprite e la guerra “immaginaria” di Šklovskij e Ivanov   
Fabrizio Miliucci – Colonia. Lo spazio intergalattico a sud di Roma   
Carmen De Stasio – Dell’Intelligenza immaginativa – (anatomie di) Evasione/Invasione della e dalla parola   
Amedeo di Sora  – Antonin Artaud: dal teatro oltre il teatro   
Francesco De Napoli – Il Cinema, inquietante strumento di suggestione, alienazione, persuasione e consenso
Loredana Rea – Voltare le spalle al mondo: la solitudine di Agnes Martin   
Antonio Limonciello – Viaggio a Casarsa   
Pierfrancesco Goffredi – L’invadenza del bios  

NARRARE E POETARE
Mario Amato – Una nuova terra   
Luca Carbonara – Spiagge   
Andrea Carbonari – Due poesie   
Franco Araniti – Fra poesia e narrazione   

TAVOLE FUORI TESTO

 

9,99 6,99
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il piede e l’orma eBook. N. 06 significare (l’)altro

[wc-ps]

SOMMARIO

Anno VI, n. 12,

luglio-dicembre 2015

e-book n. 6

significae (l’)altro

 

 

PROSPETTIVE E SIGNIFICAZIONI DELL’ALTERITÀ

Ugo Piscopo – asterischi sull’Alterità

Severo Lutrario – Sono un malfattore – manifesto politico

Carmen De Stasio – Il territorio variabile delle significazioni

Francesco De Napoli – Periferia globale

Mario Amato – Di-vagazioni

Monica Caroselli – Un amore altro: Aleksandr Blok  e la sua Bellissima Dama

Loredana Rea – Nel santuario di Narciso –  per evadere dall’insignificante banalità del quotidiano

Raffaele Pellecchia – L’impossibile dire di Tommaso Landolfi:  considerazioni su teoria e prassi linguistica

POESIE E PROSE DELL’ALTERITÀ

Franco Araniti – poesia e prosa

Andrea Carbonari – poesie

Luca Carbonara – Antonia

RIMEMBRANZE DELL’ALTERITÀ

Marcello Carlino – Qualche nota su Dante: l’allegoria,  la sapienza dello sguardo, l’altro di scena nel I dell’Inferno

Alfonso Cardamone – Rivendicazione di Pasolini

Antonio Limonciello – Il fare scuola di Pasolini

TAVOLE FUORI TESTO

Elaborazioni grafiche di Angelo e Enzo D’Onorio

 

9,99 6,99
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il piede e l’orma eBook. N. 07 Acque

[wc-ps]

SOMMARIO
Anno VII, n. 13, gennaio-giugno 2016
e-book n. 7
acque

PROEMIO
Renzo Scasseddu – Aphorismaequorei

…NELLA POESIA
Franco Araniti – APSIA, la mia città
Andrea Carbonari – Poesie
Alfonso Cardamone – Prontuario sintetico del mare
Paolo Cinque – Aver vissuto son quest’acque
Amedeo di Sora – da … Tracce di mare
Beniamino Fioriglio – Io sogno
Ugo Semeli – Dediche

…NEL RACCONTO
Mario Amato – Fiaba danubiana
Luca Carbonara – Underground
Michela Cardamone – Davanti alla porta di bronzo
Sandro Bottoni – L’acqua modellata
Paolo Cinque – Acque di terra acque di mare
Pierfrancesco Goffredi – La vicenda degli specchi d’acqua
Stefano Ceccarelli – La polvere in fondo al dirupo
Severo Lutrario – Historia de la condotta ’nfame
Jacopo Simonetta – Cercando le rane

…NELLA CRITICA
Marcello Carlino – Passando le acque: un quadro di William Turner in analisi
Carmen De Stasio – Il fluire delle acque nel progresso poetico
Fabrizio Miliucci – Rabdomante in Esperia
Loredana Rea – Nell’acqua si adagia
Antonio Limonciello – Saltwater/Acquasalata/Mare/NaCl + H2O – XIV Istanbul Biennial
Alfonso Cardamone – … rispose che era stata mandata ad attingere acqua

TAVOLE MITOLOGICHE FUORI TESTO
dell’artista Fernando Rea

9,99 6,99
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il piede e l’orma eBook. N. 08 metamorfosi / trasfigurazioni

[wc-ps]

SOMMARIO

Anno VII, n. 14, luglio-dicembre 2016 e-book n. 8

metamorfosi / trasfigurazioni

 

APERTURA

Andrea Carbonari – Sul filo

DISCUTENDO (di) METAMORFOSI

Renzo Scasseddu – metamorfosi / trasformazioni /trasfigurazioni / cambiamenti / falsificazioni                                

Ugo Piscopo – Ė l’uomo che appartiene alla metamorfosi e al paradosso, non viceversa                                                          

Carmen De Stasio – Da una finestra: la figurazione per diversità visuali nei racconti di Franz Kafka                                

Franco Michele Greco – La straordinaria lezione di Ernesto de Martino sull’“etnos” del Mezzogiorno                                        

Antonio Limonciello – zerotremilacento o delle metamorfosi relazionali                                                                                   

TRA METAMORFOSI E TRASFIGURAZIONI

Marcello Carlino – Trittico della metamorfosi       

Fausto Pellecchia – Nel labirinto del verso

Fernando Mastropasqua – Madonna Milicia

Alfonso Cardamone – Raccontando Borges: le metamorfosi del Labirinto e del Minotauro                                                     

Loredana Rea – Di acqua di terra di fuoco. Le Siluetas di Ana Mendieta                                                                                 

Sandro Bottoni – Divagazioni in mutamento                               

NARRANDO (di) METAMORFOSI/ TRASFIGURAZIONI

Mario Amato – Una nuova terra                                                   

Luca Carbonara – La pioggia                                                       

Michela Cardamone – Resurrezione                                                 

Paolo Cinque – Il passero filosofo                                                 

Severo Lutrario – Il Rattopardo                                                      

Maria Teresa Raffaele – Acquamarina                                         

Bruno La Pietra – Un vecchio-prete                                                

TAVOLE FUORI TESTO

dell’artista Fernando Re

 

9,99 6,99
Visualizzazione veloce
Aggiungi al carrello

Il piede e l’orma eBook. N. 09 simbolo/diabolo

[wc-ps]

SOMMARIO
Anno VIII, nn. 15-16, gennaio-dicembre 2017
e-book n. 9
simbolo/diabolo

PREMETTENDO
Renzo Scasseddu – Diasymbolos – Simbolicamente diabolico

DISCORRENDO
Ugo Piscopo – Symbolon-diabolos ovvero la selva incantata
Sandro Bottoni – In nomine diaboli
Marcello Carlino – Diavolo d’un’arte. Frammenti per un ritratto
Antonio Limonciello – dcocumenta_14: Μαθαίνοντας από την Αθήνα / Learning from Athens /Apprendere da Atene
Francesco De Napoli – Tangentopoli e altre nefandezze
Severo Lutrario – Anarchia 2.0

CONSIDERANDO
Alfonso Cardamone – Il Pentamerone tra Simbolo e Diabolo
Fernando Mastropasqua – Pantalone, l’osceno algoritmo
Carmen De Stasio – L’innocenza dell’intellettuale Simbolo – diabolo in William Blake
Antonio Melillo – Prossima alle soglie: una lettura dell’Alcyone

DIVAGANDO
Andrea Carbonari – Dialogo del Simbolo e del Diabolo
Luca Carbonara – Exit
Michela Cardamone – Lui era un poeta
Vittorio Emanuele – È giorno quando i tuoi occhi scoprono la luce

TRADUCENDO
Antonio Melillo – Georg Trakl

RECUPERANDO
Bruno La Pietra – Un vecchio prete

Autori Redattori del Fascicolo

TAVOLE FUORI TESTO
dell’artista Fernando Rea

 

 

9,99
6,99
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Il piede e l’orma eBook. N.10 nati dalla terra e dall’acqua

[wc-ps]

SOMMARIO

Anno VIII, n.17, gennaio – giugno 2018

e-book n.10

nati dalla terra e dall’acqua 

VERSI

Luca Carbonara – Alfonso Cardamone – Terra è tutto ciò che noi siamo

Franco Araniti – Della terra, l’affanno

Andrea Carbonari – Metamorfosi terracquea

Antonio Melillo – Catullo: Carmina I, II, LXVIII (traduzione)

NARRAZIONI

Renzo Scasseddu – Il pianeta Hydrogea

Stefano Ceccarelli – Il collasso secondo Stefano

Michela Cardamone – Come un forte richiamo

Jacopo Simonetta – Favola composta

SAGGI

Marcello Carlino – Frammenti di un discorso ecologico sopra la letteratura

Carmen De Stasio – Thomas Stearns Eliot: dall’orma alla liquidità memoriale

del presente

Severo Lutrario – Ivan Illich e l’Armageddon dello sviluppo

ovvero il percorso post-industriale alla felicità

Antonio Limonciello – Manifesto dell’Arte Pubblica Relazionale

Domenico Belli L’alba dell’automobile elettrica

Loredana Rea – I Neri di Odilon Redon

Fernando Mastropasqua – Teatro, da foresta parlante ad albero-forca 

DRAMMI

Alice Lutrario – All you can eat

Alfonso Cardamone – Gli specchi del cacciatore

 

TAVOLE FUORI TESTO

dell’artista Fernando Rea

 

9,99
6,99
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Il piede e l’orma eBook. N.11 ragione/s-ragione

[wc-ps]

SOMMARIO
Anno VIII-IX, n.18-19, luglio 2018 – giugno 2019
e-book n.11
ragione/s-ragione

VERSI
Luca Carbonara – Silenzi

SAGGI
Alfonso Cardamone – Appunti (polemici) per una teoria dell’utopia sociale dell’arte -1972

VERSI
Maria Benedetta Cerro – ragione/s-ragione
Alfonso Cardamone – Inediti
Andrea Carbonari – La s-ragione del ricordo (del giullare il nostos)
Vittorio Emanuele – Tu sei il tempo che non ho avuto

SAGGI
Raffaele Pellecchia – “Qualcosa d’illuministico”, ovvero ragione e cuore nei Frammenti lirici di Clemente Rebora
Marcello Carlino – Per Le pietre volanti di Luigi Malerba: la pittura di Ovidio Romer dentro una finzione di eretismi narcissici
Sandro Bottoni – Meraviglie, stranezze, fantasie: altre finzioni
Carmen De Stasio – Di Ragione e S-Ragione
Rileggendo «Gilberte» di Ignazio Apolloni
Amedeo di Sora – Eleonora Duse: il teatro è la vita
Antonio Limonciello – Manifesta_12/mPalermu

NARRAZIONI
Giovanni Ruspandini – Sensazionale notizia dalla Polinesia
Luca Carbonara – Shock

SAGGI
Renzo Scasseddu – Razionalità/Irrazionalità
Paolo Cinque – Nel labirinto della ragione, incontro al Minotauro
Severo Lutrario – Libertariamente antidemocratico
Stefano Ceccarelli – Della futurocrazia
Francesco De Napoli – Ma che cos’è questo “populismo”?

TAVOLE FUORI TESTO

dell’artista Fernando Rea

 

9,99
6,99
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli

Il piede e l’orma eBook. N.12 riflessioni/rifrazioni

[wc-ps]

SOMMARIO

Anno IX, n.20, luglio – dicembre 2019

e-book n.12

riflessioni/rifrazioni

 

 

ANALISI E SINTESI

Marcello Carlino – Come in uno specchio. Sguardi sopra immagini riflesse dentro stanze letterarie di Palazzeschi e di Bontempelli

Paolo Cinque – Paginette

La pesca del tempo (A. Cardamone)

La lingua del Terzo Reich (V. Klemperer)

Considerazioni su Picasso

Alessandro Liburdi – Correvo, per sfuggire il dolore: su Il mio Carso di Scipio Slataper

Carmen De Stasio – Stili di riflessione e rifrazione

Raffaele Pellecchia – Memoria letteraria e intertestualità

 

VERSI

Alfonso Cardamone – riflessioni/rifrazioni (versi inediti)

Luca Carbonara – quattro poesie quattro

Vittorio Emanuele – l’incanto della vita splende

 

NARRAZIONI

Andrea Carbonari – Riflessi di ricordi

Severo Lutrario – De la natura divina dell’autore

Igor Cardella – Due racconti siciliani

Sandro Pizzutelli – Ricordo di una lampadina

Giovanni Ruspandini – Correva l’anno 2071

Michela Cardamone – C’era una volta Big

Luca Carbonara – La pioggia

 

ANALISI E SINTESI

Renzo Scasseddu – Le riflessioni di Narciso

Fausto Pellechia – Per la critica dell’egologia

Antonio Limonciello – Specchi per il solipsismo e Capitalismo della Sorveglianza

TAVOLE FUORI TESTO

Claudio Ceccarelli – Osservazione e percezione (rendering)

9,99
6,99
ebook - cartaceo
Visualizzazione veloce
Scegli