Racconti

Quel giugno 1943

Quel giugno del 1943, intorno alla metà del mese, verso le quattro di un imprecisato mattino, il piccolo Angelo, col suo papà e con un fratellino che aveva un paio d’anni più di lui, lasciava le rosse terre del contado di Vittoria – buone per lo più a produrre l’uvaggio per quel tipo di vino che, dal suo particolare colore, viene detto Cerasuolo – e partiva verso l’ignoto.
I tre avevano come unico mezzo di locomozione – utile anche per il trasporto di qualche sacco di iuta e di qualche misero indumento – una bicicletta, che il papà, con Angelo appollaiato sulla canna e l’altro figlioletto a cavalcioni sul portabagagli, spingeva, pedalando con la forza della disperazione, per l’angosciosa tristezza di quei miseri anni di guerra; e con la forza che gli infondeva la speranza di procurare almeno il pane ai suoi figli e alla sua sposa.
Andavano i tre, verso le terre ubertose del centro della Sicilia, verso le terre “nere” di un contado opulento di feracità e trionfante di turgide spighe di grano duro…
Dalla Prefazione di Lorenzo Zaccone

9,9918,00
ebook - cartaceo

Svuota
COD: 9788868226749 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2018

Numero pagine

272

ISBN

978-88-6822-674-9

Collana

Romanzi

ISBN ebook

978-88-6822-681-7

Formato

Cartaceo, eBook (epub)

Autore

Arangio Febo Angelo

Collane

Romanzi

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Racconti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]