Perchè resto massone

L’autore, massone fin dal lontano 1953, per come egli stesso rivela, scegliendo la stessa forma indiretta usata nei suoi confronti, risponde all’avv. Virgilio Gaito che, nella sua qualità di Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, condannò spicciativamente il suo volume “Tavole Massonoche” edito dallo stesso Pellegrini nel 1994, spingendosi fino al punto di fargli sapere, sempre indirettamente, che gradirebbe, addirittura, l’immeditao ritiro della circolazione.
Sicuro di sè e con pacata e stringente disamina, supportato dall’evidenza, della logica e da prove inconfutabili, respinge in maniera asooluta e totale l’intervento censorio, ritenendolo, oltre che lesivo della sua dignità e onestà intellettuale, illegittimo e pretestuoso, ma, soprattutto, perchè costituente un’ingerenza ai danni della sua libertà di pensiero, garantita dal Grande Oriente d’Italia che, per dettato costituzionale, propugna e non combatte.

7,75

COD: 8881010410Categoria:
Anno di pubblicazione

1998

Numero pagine

92

Collana

Massonerie e Massoni. Tradizioni e storie

Formato

Cartaceo

ISBN

88-8101-041-0

Autore

Ritorto Rocco

Collane

Massoneria e Massoni. Tradizioni e storie

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Perchè resto massone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]