“Neutralismo” cattolico e socialista di fronte all’intervento dell’Italia nella 1a guerra mondiale”

È da tempo che stavo riflettendo sulla “Questione
dei cattolici” nell’attuale momento politico.
Certo, le mie antiche e recenti letture sull’argomento
“cattolici” – dal “Tevere più largo”
di Spadolini a “Chiesa e Stato in Italia” di Arturo
C. Temolo e tanti altri saggi sul rapporto tra
“cattolici e politica” – hanno costituito per me,
anche per il mio impegno politico, elemento di
attenzione sotto il profilo culturale. La recente
presenza in Parlamento di un Papa, Giovanni
Paolo II, le “presunte” interferenze” con i continui
richiami dell’attuale Pontefice teologo, il
tedesco Benedetto XVI, sono anch’esse delle
“novità” che pongono questioni di rilievo sul
rapporto tra sfera religiosa e realtà politica. Con
in più il “ritorno” in campo di un Islam che non
può non preoccupare, per la sua incidenza…

8,00

COD: 9788881014064 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2007

Numero pagine

88

ISBN

978-88-8101-406-4

Formato

Cartaceo

Autore

Aloi Fortunato

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: ““Neutralismo” cattolico e socialista di fronte all’intervento dell’Italia nella 1a guerra mondiale””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]