Nell’incendio e oltre

Nell’incendio e oltre accoglie l’ambiente immaginativo-espressivo del «repentismo cutise», dichiarato e iniettato nella lingua originaria del poeta, per la preminenza concessa al canto d’improvviso, per la libertà espressiva del dialetto, per l’equivalenza amore/morte o incendio, per l’identificazione e il crollo dell’essere nell’infinito, per l’infaticabile ricerca dell’oltre ad ogni costo. Simboli tellurici: il labirinto morbido dell’esistenza, le macerie di un mondo perduto, la costante dell’assenza, la lotta contro la malattia, la deriva dei valori quotidiani; veleggiano sull’oceano di questi versi, tra silenzi e urla, alla ricerca di un luogo ameno. Nell’incendio e oltre si spinge nei segreti di una lingua antidiluviana, violenta e pura, abbattendo lo steccato semantico che troppo spesso divide il sentire dell’uomo moderno.

10,00

COD: 9788868225056Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2016

Numero pagine

124

Formato

Cartaceo

ISBN

978-88-6822-505-6

Autore

Cundari Daniel

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Nell’incendio e oltre”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]