Mi sono innamorato di Eva Kant

racconti

Mi sono innamorato di Eva Kant. Il titolo è un pretesto? Si scorgono le voci e i silenzi di una storia che corre tra i passaggi degli anni… Appuntamenti che hanno accompagnato Pierfranco Bruni e hanno fatto di lui uno scrittore tra il tempo e i destini. Si attraversano avventure in un narrare che intreccia desideri di verità e sortilegi di finzioni. Bruni innamorandosi di Eva Kant è come se sfidasse Diabolik? Le parole sono metafore e il mosaico delle rappresentazioni è un incidere nelle ricordanze che vivono di memoria. Un libro di racconti offre sempre una eterogeneità di immagini che creano immaginari lungo le rotte della vita. L’ironia è un dato centrale e resta tale anche nelle pagine che si sfogliano con un “patire” malinconico. Di nostalgia il linguaggio è ricco. È nella salvezza della verità. Compaiono personaggi e nomi che sono stati e sono nella scrittura di Pierfranco Bruni. Dallo Sciamano a Claretta, da Giuda ad Eleonora, da Zarateo a Maria Maddalena, da Eva a Zakimort e ancora altri. Poi ci sono paesaggi e luoghi: da Venezia alla Calabria, da Roma a Scanno. Dunque! Eva Kant è un pretesto? L’autore rispondendo a questa domanda ha detto: ”È un dettaglio!”. È il disegno innovativo, nel quale abita il romanziere. I romanzi, in fondo, non sono anche dei racconti? Cosa accadrà una volta chiuso il libro? Un dì si vedrà. Anzi si saprà. Forse!

16,00

COD: 9791220500357 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2021

Numero pagine

176

ISBN

979-12-205-0035-7

Collana

collana

Formato

Cartaceo

Autore

Bruni Pierfranco

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Mi sono innamorato di Eva Kant”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]