L’immaginario polimorfico

fra letteratura, teatro e cinema

Storie, miti e temi sono oggi sempre più disseminati attraverso ogni forma possibile di medium. È quella che Henry Jenkins ha chiamato cultura della convergenza, caratterizzata da prodotti come Matrix,pensati per essere transmediali, ma in fondo più antica di quanto si creda. L’immaginario è sempre stato plurale: polifonico, politeista, polimorfico (un termine, quest’ultimo, con cui Freud definiva il desiderio): e ad alcune di queste disseminazioni è dedicato questo volume.

Dopo aver attraversato alcune categorie estetiche fondamentali del mondo contemporaneo (il camp, il sublime, il pastiche), vengono ripercorsi miti (Edipo, Antigone, Medea, Ulisse, Pentesilea, Dioniso) e temi di lunga durata (il mostro, il doppio, la metamorfosi, la finestra, la seduzione, il duello), nella loro metamorfosi infinita fra letteratura, teatro, musica, e soprattutto cinema.

9,9920,00
ebook - cartaceo

Svuota
COD: 9788868226701Categorie: ,
Numero pagine

320

ISBN

978-88-6822-670-1

Collana

Frontiere. Serie No Man's Land

ISBN ebook

978-88-6822-772-2

Formato

Cartaceo, eBook (epub)

Autore

Fusillo Massimo

Collane

Frontiere

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “L’immaginario polimorfico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]