Letteratura & Società n. 53

Anno XVIII - n. 2 - maggio-agosto 2016

SOMMARIO
Anno XVIII, n. 2, maggio-agosto 2016
Saggi e studi:
Franco Zangrilli, Baldini e la penna del letterato 3
Antonio Catalfamo, Beppe Fenoglio: un caso letterario aperto 30
Tommaso Scappaticci, Il legal thriller di Gianrico Carofiglio 54
Note e dibattiti:
Antonio Marcello Villucci, Il Placito di Sessa del marzo 963 76
Salvatore Alosco, H. Heine: Dalle memorie del signor
Schnabelowopski, frammento 86
Emilio Tarditi, Lettera a un padre partigiano 95
Francesco Di Traglia, Come distruggere un’opera d’arte.
Riflessioni sulla perdita dell’aura 97
Recensioni:
Maurizio Soldini, La porta sul mondo (Carmine Chiodo) p. 113;
Carmen De Stasio, Estetica generativa. I luoghi di Ignazio Apolloni
(Franca Alaimo) p. 114; E. Di Iorio-F. Zangrilli (a cura di), Tre corone
postmoderne, Landolfi, Manganelli, Tabucchi (Raffaele Pellecchia)
p. 118; Franco Zangrilli, Dietro la maschera della scrittura. Antonio
Tabucchi (Raffaele Pellecchia) p. 124.

7,9913,00
ebook - cartaceo

Svuota
COD: 1722-5531-1-1-1-1-1-1-1-1-1-2-1-1-1-1-2-2 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2016

Numero pagine

128

ISSN

1722-5531

Formato

Cartaceo, eBook (PDF)

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Letteratura & Società n. 53”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]