L’essere umano

La donna-l'uomo e i profili sociali della spiritualità umana (Interrogativi sulle scienze sociali)

La sociologia, nella nuova era della società informazionale e dell’infosfera, dei social media, dei social network, delle profilazioni, delle echo chamber, delle filter bubble, dei dati biometrici, dell’Internet delle cose (IoT), dei Big Data, dell’Artificial Intelligence, del Machine Learning, è già in coma profondo e sta per morire (se non è già morta!). Quanto banali e inutili stanno per diventare alcune superficiali indagini quantitative (o lo sono già diventate?)! Ma i sociologi si rifiutano di crederlo e si oppongono, fatalmente, a un radicale ripensamento della sociologia. Il presente e il futuro della sociologia e dei sociologi dipendono da una corretta comprensione della “genealogia della morale, del diritto e della scienza”, a partire dalla critica del concetto weberiano di avalutatività. «Di fronte a un genio, vale a dire un essere che procrea e partorisce prendendo entrambi i termini nel loro significato più alto – il dotto, lo scienziato medio, ha sempre un qualcosa della vecchia zitella […] In effetti si riconosce ad entrambi, al dotto e alla vecchia zitella, come risarcimento, la rispettabilità» (F. Nietzsche, Al di là del bene e del male. Preludio di una filosofia dell’avvenire). «Il lavoro di Francesco Paolo Pinello suscita una certa curiosità: intanto per via del titolo, che farebbe pensare al lettore di trovarsi di fronte a un lavoro di taglio antropologico, ma così non è; poi perché via via, procedendo con la lettura, si affacciano molteplici istanze disciplinari: dal diritto alle neuroscienze, dalla sociologia alla psicologia, all’economia ecc. la qual cosa può lasciare in qualche caso ‘spiazzati’. Pertanto, questo volume invita ad una riflessione profonda sull’essere umano, con tutto ciò che di positivo e di negativo la cosa può comportare; considerato nel suo insieme, riesce ad assumere i tratti di un lavoro interdisciplinare la cui originalità risiede proprio nel saper tenere unite ricerche apparentemente distanti su temi di pressante attualità: dalla metodologia delle scienze sociali alla comunicazione, dall’etica alle discriminazioni e alla psicologia sociale». (dalla Prefazione di Francesco Crapanzano)

13,00

COD: 9791220500333 Categorie: , ,
Anno di pubblicazione

2021

Numero pagine

216

ISBN

979-12-205-0033-3

Collana

Interstizi

Formato

Cartaceo

Autore

Pinello Francesco Paolo

Collane

Interstizi

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “L’essere umano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]