Le mie paure più brutte

Una notte molto buia, durante un temporale, mi
svegliai dopo aver sentito uno strano rumore. Era
spaventoso, sembrava che qualcuno stesse camminando
e strisciando i piedi al piano di sopra sul pavimento
di casa. Mi alzai dal letto. Non poteva essere
stato nessuno della mia famiglia, tutti dormivano
a sonno pieno. Cominciai ad avere un po’di paura,
cercai di accendere la luce, ma mi accorsi che quella
notte non c’era la corrente. All’improvviso, un
fulmine illuminò tutta la casa e mi accorsi che in un
angolo buio c’era l’ombra di un corpo senza testa.
Spaventato, mi avvicinai lentamente e silenziosamente
all’ombra. Da vicino vidi il corpo di una donna
senza testa che sanguinava. Ero pietrificato, non
riuscivo quasi più a respirare. Mi strofinai gli occhi
e d’un tratto non c’era più il corpo, pensai che fosse
solo il frutto della mia immaginazione.

10,00

COD: 9788881013913 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2007

Numero pagine

64

ISBN

978-88-8101-391-3

Formato

Cartaceo

Autore

Russo Pier Gino

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Le mie paure più brutte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]