La Voce del Mio Sangue

Ho conosciuto Nella Infelise quando, nel luglio 2016, sono
stato nominato inaspettatamente Soprintendente ABAP di Cosenza
in occasione dell’ultima fase della Riforma Franceschini
del MIBAC. Riforma che, a dispetto della loro specificità, da
sempre riconosciuta in Italia, accorpava per me dolorosamente
le Soprintendenze archeologiche alle altre. Situazione difficile,
con l’Archeologia in gran parte completamente da riorganizzare,
fondi carenti, nessuna auto di servizio, personale invecchiato,
poco formato e particolarmente demotivato. Ma subito mi sono
messo all’opera, rischiando molto di persona, con risultati, credo,
altamente positivi.
In nella quello che più mi ha colpito è stata la semplicità e la
schiettezza dei modi, la bella ed elegante presenza, ma, soprattutto,
la voglia di organizzare e costruire, non facile da trovare in un
Ufficio Statale italiano, con uno slancio coinvolgente e giovanile.
Ho poi appreso, conoscendola meglio, che questo derivava non
solo dall’onestà e dalla tenacia di una tradizionale famiglia,
legata alla terra, di uno dei Casali di Cosenza, Piane Crati, molto
unita e relazionata come solo i Calabresi sanno essere, ma anche
da una lunga esperienza romana trascorsa presso la Segreteria
di un sottosegretario del MIBAC., che aveva ampliato le sue
conoscenze. A lei, alla sua passione per la terra, per le api, per
il miele, e all’ing. Francesco Dodaro, devo la straordinaria scoperta
archeologica e il recupero delle armi longobarde del Cecita
(Spezzano della Sila), perfettamente databili all’epoca dello sbarco
dell’imperatore Costante II in Italia, e il sottostante elephas
antiquus, perfettamente conservato, di cui si parla nel libro, e altre
passeggiate archeologiche ricche di interesse.

10,00

COD: 9788868228613 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2019

Numero pagine

74

ISBN

978-88-6822-861-3

Formato

Cartaceo

Autore

Infelise Nella

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “La Voce del Mio Sangue”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]