Il lavoro della memoria

Soriano Calabro: piccolo diario del Novecento

Il volume vuole ripercorrere l’evolversi degli eventi in un piccolo centro della Calabria nel corso del XX secolo. Le origini millenarie e lo sviluppo, avvenuto all’ombra del Convento dei Domenicani, iniziato nel XVI secolo. Fatti e situazioni che hanno determinato le peculiarità che hanno contraddistinto i momenti salienti nel periodo narrato. Il tutto è stato incastonato nella storia nazionale e internazionale, che ha condizionato la vita e gli avvenimenti nel piccolo comune. Si è partiti dalla fine dell’Ottocento, periodo in cui nel meridione si viveva uno stato di ristrettezza economica, determinata dalla questione meridionale e dal perdurare del latifondo. Dopo il dramma delle due guerre mondiali, intervallate dalla dittatura fascista, la cittadinanza ha seguito di pari passo la storia nazionale, con la ricostruzione dopo il ritorno della democrazia e il successivo stato di discreto benessere. In questo contesto è venuta fuori la volitività dei cittadini, ereditata dall’organizzazione economica creata a suo tempo intorno al Convento Barocco, che spingeva alla cultura dell’arte (la Chiesa è stata spesso mecenate), dell’artigianato e successivamente del commercio, che rendono questo comune unico nel contesto della Calabria. In questo contesto non potevano mancare gli episodi storicamente caratteristici e la descrizione dei tipi umani, che sono stati i protagonisti.

15,00

COD: 9791220500418 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2021

Numero pagine

224

ISBN

979-12-205-0041-8

Collana

Nuances

Formato

Cartaceo

Autore

Battaglia Giuseppe

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Il lavoro della memoria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]