Giro armonico di Re lazione

SOTTOTITOLO

Lo stupro rinvia a chiunque, tranne a chi lo compie, un’immagine mostruosa.

…la giovane a seguito di una violenza manifestava segnali di un lento e progressivo allontanamento dalla consapevolezza del Sé. L’instaurarsi della negazione di capacità sufficienti per misurare se stessa l’avevano, al momento del nostro incontro, “sospesa” dal mondo.

Ilie negava se stessa e si negava al mondo.

L’accertamento che, psicoterapia e musicoterapia, separate e parallele, si rivelavano incapaci ad avviare la paziente a ri-orientare la sua conduzione esistenziale ci convince a ripensare la nostra funzione. L’idea è di indirizzarci verso un approccio di terapia integrata, co-progettando il percorso terapeutico come atto di donazione delle reciproche conoscenze, esperimento formativo di ricerca ed elaborazione finalizzato ad un obiettivo il cui terminale è l’aspetto di cura.

Il profilo storico della violenza e il rito dello stupro servono alle autrici per tracciare una ipotesi di elaborazione del conflitto.

15,00

COD: 9788881018840Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2012

Numero pagine

104

ISBN

978-88-8101-884-0

Formato

Cartaceo

Autore

Filardo Caterina,

Zinno Francesca

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Giro armonico di Re lazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]