Game over

Il default della politica

Un libro scritto d’istinto, a quattro mani e con i contributi di illustri Esponenti Politici assolutamente Bi-Partizan, per fotografare, nell’immediato, questo particolare momento storico e politico destinato a lasciare il segno.

Ci troviamo nel bel mezzo di una bufera politica destinata, forse, a spazzare via contestualmente Prima e Seconda Repubblica, per affrontare la costituzione della Terza, con la grande scommessa di evitare la distocia del parto che ha determinato la nascita della Seconda, sulle ceneri della Prima.

Appare evidente, scorrendo le pagine di questo libro, l’assoluta confusione della Politica nei confronti del proprio Default, sconfitta dai colpi inferti dai Poteri Forti dell’Economia internazionale e verosimilmente destinata a soccombere, se non sarà in grado, la Politica, di riproporsi seria e credibile al Paese ed all’Elettorato.

Oggi regna sovrana l’Antipolitica, quel sentimento estremamente diffuso che vede la Politica esclusivamente come inattivismo e corruzione, privilegi della Casta e scollamento dai reali problemi del Paese.

Fortunatamente non è totalmente così e sarà la grande scommessa che la Politica dovrà affrontare nei prossimi mesi: recuperare credibilità con la proposizione di volti nuovi e proposte concrete, riportando la Politica stessa al proprio valore originario di assoluta nobiltà e valenza sociale.

Scommessa certamente non semplice, affrontabile però obbligatoriamente in un contesto storico come quello in cui ci troviamo e con la consapevolezza che solamente la riscoperta della Politica vera può essere in grado di trascinare Italia ed Europa fuori dal pantano in cui sono sprofondate.

Questo libro vuole essere la prima scossa, la prima sveglia al sistema, attraverso poche pagine, un pamphlet, quasi un susseguirsi di immagini che analizzano la situazione attuale ed azzardano delle ipotesi di riorganizzazione, con tutte le innumerevoli variabili che l’attuale status quo determina e nell’assoluta incertezza derivata dalla confusione scaturita dal “Game Over”, non solamente del Governo Berlusconi, ma del Berlusconismo!

Game Over… Il Default della Politica ha la presunzione di essere la guida di riflessione per i Cittadini, ma anche per i Politici, per essere in grado, tutti insieme, di riemergere dall’attuale abisso e, come normalmente accade in tutti i periodi storici caratterizzati dall’attuale complessità, rendere ragione alla teoria dei Cicli Vichiani, secondo la quale si riemerge sempre un gradino sopra alla volta precedente!

Le opportunità sono tutte di fronte a noi, si tratta solamente di rimboccarsi le maniche e lavorare nella direzione corretta…

12,00

COD: 9788881018123 Categorie: , ,
Anno di pubblicazione

2012

Numero pagine

120

ISBN

978-88-8101-812-3

Formato

Cartaceo

Autore

Provenzano Francesco Maria

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Game over”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]