Cuntu u mundu, i genti, i fatti, comu i viju eu

Ada Corea nasce a Catanzaro il 29 gennaio 1917. Prima di quattro fratelli, frequenta l’Istituto tecnico commerciale “B. Grimaldi” presso il quale si diploma.

Fin da bambina ama scrivere e, proprio per questa sua passione che la vede spesso impegnata, subisce le sgridate del padre che considera i suoi esercizi letterari “stravacanterie” cioè stravaganze vuote, senza senso.

Siamo tra gli Venti e Trenta del secolo scorso, Ada è tra le poche fortunate donne che studiano e questo, a quei tempi è già un privilegio, immaginiamo le reazioni che suscita il fatto che scriva, ma Ada non si arrende e segue i consigli del Preside della sua scuola che la spinge a continuare.

Nel 1941 sposa Domenico Caroleo, nascono Fernanda, Renato, Maurizio.

Partecipa attivamente alla costituzione della Sezione di Catanzaro della F.I.D.A.P.A. di cui fa parte, continua a scrivere per tutta la vita anche se i suoi scritti vedono la pubblicazione solo nel 1984.

Muore a Catanzaro il 19 aprile 2007.

10,00

COD: 9788881015764 Categorie: , ,
Anno di pubblicazione

2009

Numero pagine

128

ISBN

978-88-8101-576-4

Formato

Cartaceo

Autore

Caroleo Ada Corea

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Cuntu u mundu, i genti, i fatti, comu i viju eu”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]