Con altri occhi

Giovedì 31 luglio 2008, il nastro di strada che dalla capitale
porta verso la vacanza, pare quasi scompaia verso
l’orizzonte, ora per la conformazione della strada, ora per
le esalazioni dell’asfalto rovente che fanno appena intravedere,
come in un miraggio, le macchine che si precedono,
ed è ancora mattina …
E toccherà ancora passare per l’A3, con tutti i suoi problemi
di traffico, scambi di carreggiata, cantieri interminabili
di lavori, lavori, e ancora lavori, tra lo sfottò di cartelli
che ricordano che qualcuno sta lavorando per noi, e indicazioni
turistiche che segnalano la presenza di santuari, per
rabbonire forse i pensieri cattivi verso gli stessi indefessi
lavoratori.
– Se non fosse per il sole, la sabbia e quel mare visto in
agenzia, che ci aspettava, forse sarebbe stato meglio invertire
la marcia a Colleferro. È proprio vero che le cose più
belle si conquistano con la fatica!
Questo pensava, ad alta voce, Francesca e col ricordo
andava a quei giorni di canicola, che l’avevano vista, per
tutto il mese di luglio, su di un libro che avrebbe dovuto
studiare, ripetere all’infinito per poi tentare quel maledettissimo
appello estivo.
Parecchie frasi le erano scomparse sotto gli occhi, altre
volte intere pagine erano state lette senza che quella zona
di cervello adibita all’apprendimento, si degnasse di voler
fare la sua parte.

18,00

COD: 9788881017997 Categorie: ,
Anno di pubblicazione

2011

Numero pagine

208

ISBN

978-88-8101-799-7

Formato

Cartaceo

Autore

Orsimarsi Tommaso Francesco

Recensioni

Non ci sono recensioni

Scrivi una recensione a: “Con altri occhi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Editorial Review

[contact-form][contact-field label="Nome" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Sito web" type="url" /][contact-field label="Messaggio" type="textarea" /][/contact-form]